MEDIATECA
VIDEOTECA /

Videoteca raccoglie video riguardante i riti legati alle festività popolari che si tengono nella regione Campania. I video oltre a documentare i vari momenti rituali della festa, contengono: interviste, preparazione degli oggetti, alimentazione, materiale magico religioso (acque miracolose, pietre, erbe, olio, pane). La videoteca raccoglie le registrazioni effettuate in 365 località (comuni/frazioni) della Regione Campania come ambito di ricerca, per un numero pari ad oltre 1000 documenti per un totale di 528 ore di video montato, di cui 650 registrazioni video dedicati alle feste popolari.

Documento Etnografico

La rappresentazione dei “12 Mesi” è un documento importante dovuto alla presenza di protagonisti dilettanti ed è legato ad una recitazione agreste. I personaggi di volta in volta si fermavano nei vari cortili e mettevano in scena la rappresentazione disponendosi, il più delle volte, a ferro di cavallo, l’uno di fianco all’altro ed erano vestiti, o recavano oggetti peculiari, in modo da essere identificati con il mese che rappresentavano stando in groppa a cavalli riccamente infiocchettati. Quell’anno la recita fu interpretata dai giovani agricoltori del luogo che con grande spirito si esibirono come attori nel ruolo a loro affidato e la registrazione video risale al 1985. Anche in altre parti della Campania ed in varie regioni d’Italia viene messa in scena questa forma di teatro popolare; va ricordato che la messa in scena dei 12 mesi è uno spettacolo molto antico. Si conserva un documento citato da Ludovico Frati, del 1177, che riporta per esteso una rappresentazione dei 12 mesi la quale veniva cantata e ballata in occasioni di festività coincidenti con l'inizio dell'anno e in modo particolare nel carnevale considerata la grande festa di capodanno.